CINEFILIE
VIDEOPATIE
ANOMALIE CRITICHE
A CURA DI FABRIZIO DIVIDI
@fabdividi

Monthly archive novembre, 2014
"Turist" al TFF - Il fascino discreto di una settimana bianca in famiglia

“Turist” al TFF – Il fascino discreto di una settimana bianca in famiglia

“Turist” –FORCE MAJEURE- è una bella sorpresa. Descritto nelle sinossi ufficiali come nipotino di Ingmar Bergman e Woody Allen stimola più di altri a scovare citazioni nascoste, proprio per la sua natura di film stilisticamente non comune. In seguito ad una slavina, percepita in maniera opposta dai due protagonisti, marito e moglie, la tensione tra i...
I booktrailer "gemelli" - Racconto di fine giornata

I booktrailer “gemelli” – Racconto di fine giornata

Il book trailer, quasi una novità per l’Italia, è un mezzo di comunicazione molto usato all’estero attraverso il quale si diffonde la conoscenza di un libro su Youtube e vari social network. Si tratta, in sintesi, di un filmato di un minuto e mezzo, accompagnato da un breve brano scelto all’interno di un romanzo, che...
Torino Film Festival - La nostra TOP 15, consigli per la visione

Torino Film Festival – La nostra TOP 15, consigli per la visione

Ed ecco la top 14 del Torino Film Festival secondo me. Nessun criterio se non le impressioni a caldo per film diversissimi e mediamente di buon livello. Da cercare e da vedere, dal primo all’ultimo! Buona caccia a tutti… 1) Wild. Il mio personal winner del Tff32. Quando Herzog descrive la sua traversata iniziatica per...
Fear and Desire - L'alba del genio

Fear and Desire – L’alba del genio

Un gruppo di soldati che in seguito ad un incidente aereo si ritrova oltre il fronte nemico, deve organizzare il rientro e si imbatte in un paio di eventi. L’incontro con una ragazza e l’imprevisto, eroico, assalto ad un drappello di nemici a ridosso della linea di fuoco fra i due eserciti. Storia canonica dunque,...
Fausta Squatriti:  "Memento mori" -  Galleria Weber & Weber - Torino

Fausta Squatriti: “Memento mori” – Galleria Weber & Weber – Torino

Si avvale ora di una complessa struttura compositiva, dittici, trittici, installazioni, che uniscono superficiee volume, attraverso l’uso di fotografia, segni astratti, e oggetti tridimensionali, uniti dalla necessità di porre il dito nella piaga, la contraddizione, ma anche l’equilibrio, che regola la vita nel creato, espresso nel senso del tragico, come destino ultimo dell’esistente...
Tokyo! (stories)

Tokyo! (stories)

Forse si tratta di una memoria rimossa che talvolta ritorna e con cui si devono fare i conti, o in altri termini una sorta di homunculus che, come da tradizione alchemica, si fa carico delle pulsioni umane...
Diaz - La notte dei diritti spezzati

Diaz – La notte dei diritti spezzati

Quando il cinema si occupa di storia recente si assume molti rischi ed una precisa responsabilità. Rischi perché il ricordo dei fatti è ancora vivido, o almeno così sembra, visto che ognuno è geloso del proprio, e pronto a contestare il punto di vista degli altri; perché ci sono protagonisti in carne ed ossa che...
Cinema di classe - Un cineforum per le scuole

Cinema di classe – Un cineforum per le scuole

CINEMA DI CLASSE PRESENTA Il prezzo della libertà Cosa significa essere “liberi”? In cosa una società condiziona comportamenti, sogni e aspirazioni mettendo a rischio diritti acquisiti e convivenza civile? Il ciclo “Il prezzo della libertà”, pensato per ragazzi delle scuole secondarie, si propone di raccontare gli aspetti meno noti della nostra democrazia: si alterneranno storie...
Reality - A ciascuno il suo Tempio

Reality – A ciascuno il suo Tempio

Tra i tanti approcci critici possibili all'ultima fatica di Matteo Garrone scegliamo a modello arredi e spazi fisici, vere e proprie chiavi d'accesso simboliche a una lettura che apre a significati molto più profondi di una semplice critica al mondo della tv che "Reality" affronta in maniera lucida e spietata...
Mr. Lonely - Solitudini allo specchio

Mr. Lonely – Solitudini allo specchio

Un film doppio che parla di doppi, ecco come appare il Mr Lonely di Harmony Korine con le sue due storie apparentemente distinte ma cosi sottilmente unite dal tema della speranza e della fede miseramente sconfitte. In un caso l’allegoria riguarda temi terreni, come può essere il tentativo di creare una compagnia teatrale improvvisata composta...
Boyhood – La fascinazione dell’ovvio

Boyhood – La fascinazione dell’ovvio

Perché inquieta vedere un personaggio che invecchia nella finzione pur se in maniera coerente con la realtà? Dopotutto dovrebbe essere molto più spiazzante un cambio di attore, o un utilizzo massiccio del trucco, come il cinema ci ha abituato nell’ultimo secolo...
Iran - Il mondo perduto (Parte I)

Iran – Il mondo perduto (Parte I)

Pubblicato in http://www.viacolvento.eu Che quello in Iran non fosse un viaggio qualunque lo avevamo già intuito dai preparativi e da ciò che avevo letto o sentito, ma il momento in cui ne avemmo la sensazione fu molto preciso, e ancora in volo. Una voce dall’altoparlante dell’aereo della Turkish Air comunica i soliti dati sulla temperatura e...